menu

Medicina del Lavoro

Servizi: Medicina del Lavoro

medicina-del-lavoro

L’attività della Medicina del Lavoro si basa sulla stima del rischio professionale associato alla mansione svolta. Sopralluoghi negli ambienti di lavoro e accertamenti sanitari sono alla base della sorveglianza che mira al mantenimento psicofisico del lavoratore.

Al fine della sicurezza sul lavoro è molto importante la vivibilità dei reparti operativi e l’assenza di tutti i fattori di rischio, i quali possono essere anche invisibili a occhio nudo ma pregiudicare ugualmente la salute del lavoratore. La Medicina del Lavoro trova basamento su una stretta collaborazione fra medici, tecnici e datori di lavoro che agiscono e operano sulla base del D.LGS 81/2008. Fine ultimo di queste figure professionali è quello di preservare e migliorare il benessere fisico e sociale dei lavoratori, di qualsiasi genere e ordine.

La sicurezza e la salute dell’uomo negli ambienti di lavoro sono prioritari.
Al fine di un’applicazione precisa e pertinente del decreto è necessario un impegno costante e un alto livello di professionalità, requisiti che rendono necessaria una consulenza per il datore di lavoro. Occorre organizzare la sorveglianza sanitaria e nominare un medico che abbia tutte le competenze e quindi sia in possesso di una specializzazione.

Mansione principale del medico è quella di verificare l’idoneità del lavoratore alla mansione svolta attraverso visite mediche periodiche. È importante la predisposizione di adeguate misure per la tutela della salute e dell’integrità psicofisica dei lavoratori; nonché di evidenziare l’assenza di controindicazioni sanitarie allo svolgimento di tutti i compiti affidati al lavoratore attraverso:

  • Fornitura del Medico Competente con Nomina.
  • Sopralluogo e definizione del Piano di Sorveglianza Sanitaria.
  • Accertamenti Sanitari Preventivi e Periodici e Relazioni Sanitarie annuali.
  • Rapporti con gli Organi di Vigilanza e i Servizi pubblici di Medicina del Lavoro.
  • Gestione patologie sul lavoro.
  • Piani di igiene industriale.
  • Assistenza tecnico/giuridica nella definizione delle mala
medicina-del-lavoro-roma
Incarico medico competenteSorveglianza SanitariaConsulenza Medico del Lavoro

La sorveglianza sanitaria è l’insieme degli atti medici, finalizzati alla tutela dello stato di salute e sicurezza dei lavoratori, in relazione all’ambiente di lavoro, ai fattori di rischio professionali e alle modalità di svolgimento dell’attività lavorativa, come definito all’art. 2, lettera m del D.Lgs.81/08.

Al fine di perseguire la sicurezza sul lavoro si rendono necessari diversi elementi tra i quali la Consulenza del Medico del Lavoro. Sono diverse le competenze di questa figura professionale e iniziano dai sopralluoghi sui luoghi di lavoro che si rendono necessari almeno una volta all’anno con cadenza irregolare in base alla valutazione dei rischi.